top of page

Scrittrice compulsiva

Il guaio di una scrittrice compulsiva è scrivere contemporaneamente più storie. Ieri, per esempio,un assassino seriale, che staziona in uno dei miei romanzi in lavorazione, arrestava il maresciallo Tarallo di Roccabusambra, solo che quell'assassino si trovava in quella storia per caso, infatti, alla fine è ritornato nell'altra storia e il maresciallo, che non gli era piaciuta quell'incursione nella sua storia, è andato a trovarlo nell'altra e l'ha arrestato. Mi sono confusa, e voi?

Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic
bottom of page